giovedì 26 gennaio 2012

Sciopero 27 gennaio 2012

Domani sciopero generale dei trasporti, corteo in Centro, strade chiuse e Ztl non attive per facilitare gli spostamenti in città. La protesta è stata indetta dai sindacati OrSA e Unione Sindacale di Base (USB) a Roma interesserà tutte le aziende del comparto trasporti. Su iniziativa dei sindacati, lo stop dei bus inizierà alle 9 per permettere ai cittadini di partecipare a una manifestazione indetta dagli stessi in piazza della Repubblica. Durante la protesta, quindi, possibile stop per bus, filobus, tram, metropolitane A e B e ferrovie Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo, mentre il servizio delle linee periferiche gestite da Roma Tpl non sarà garantito a partire dalle 8,30.. Nella giornata di domani i varchi della Ztl diurna verranno disattivati. L'accesso alle zone del centro storico sarà pertanto libero, in modo da fluidificare il traffico e rendere più agevoli gli spostamenti in città. A Roma interesserà tutte le aziende del comparto trasporti. Su iniziativa dei sindacati, lo stop dei bus inizierà alle 9 per permettere ai cittadini di partecipare a una manifestazione indetta dagli stessi in piazza della Repubblica. Durante la protesta, quindi, possibile stop per bus, filobus, tram, metropolitane A e B e ferrovie Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo, mentre il servizio delle linee periferiche gestite da Roma Tpl non sarà garantito a partire dalle 8,30.. Nella giornata di domani i varchi della Ztl diurna verranno disattivati. L'accesso alle zone del centro storico sarà pertanto libero, in modo da fluidificare il traffico e rendere più agevoli gli spostamenti in città.

Nessun commento:

Posta un commento