mercoledì 9 marzo 2011

Sciopero venerdì 11 marzo 2011

Confermato lo sciopero del trasporto pubblico a Roma in programma per venerdi' 11 marzo. La protesta per Atac e Officine grandi revisioni (Ogr) si articola in due fasce: di 8 ore (8,30 - 16,30) indetta dalle organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti, Ugl Trasporti, Sult - Or.S.A e Usb (per quest'ultima sigla lo sciopero e' indetto a livello nazionale e locale); e di 24 ore (8,30 - 17 e dalle 20 a fine servizio) indetta da Faisa Cisal. Lo rende noto Roma Servizi per la Mobilita'. Per Roma Tpl, invece, societa' che gestisce le linee periferiche, lo sciopero e' proclamato da Usb e Sult e Or.S.A. per 24 ore (8,30 - 17 e dalle 20 a fine servizio). La protesta si svolgera' nel rispetto delle fasce di garanzia. Nella giornata saranno a rischio bus, tram, metro e ferrovie urbane Roma Lido, Termini Giardinetti e Roma Civita-Castellana Viterbo. E' coinvolto il personale viaggiante e interno, compresi addetti alla verifica dei titoli di viaggio, addetti ai parcheggi, ausiliari del traffico e lavoratori delle biglietterie. Sono esclusi, invece, guardiani, addetti ai centralini telefonici e ai servizi di sicurezza compresi quelli delle metropolitane.

Possibili disagi, per chi utilizza i mezzi pubblici, gia' dalla notte tra giovedi' e venerdi'.

1 commento:

  1. Qualcuno sa se la roma lido riprende il servizio???? (ven 11 marzo h14,30).
    Grazie

    RispondiElimina