mercoledì 29 settembre 2010

Sciopero rinviato al 22 ottobre 2010

Lo sciopero inizialmente indetto per il 1 ottobre 2010 è stato rinviato al 22 ottobre

martedì 28 settembre 2010

Venerdì 1 ottobre nuovo sciopero

Il primo ottobre, in città il servizio di trasporto pubblico sarà a rischio per uno sciopero, nazionale. Lagitazione coinvolgerà tutte le aziende capitoline dei trasporti: Atac, Roma Servizi per la Mobilità e Roma Tpl.
LE MODALITA DELLA PROTESTA:La protesta, di 24 ore, si svolgerà nel rispetto delle fasce di garanzia. Le corse di bus, filobus, tram, metropolitane A e B e ferrovie Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo, saranno assicurate sino alle 8,30 e dalle 17 alle 20. Inoltre, nella notte tra giovedì 30 settembre e venerdì 1 ottobre, non saranno garantite le corse delle linee di bus notturne, i 27 collegamenti identificati dalla lettera n.Possibili ripercussioni anche per i servizi al pubblico dellAgenzia Roma Servizi per la Mobilità.
BIGLIETTERIE:Allo sciopero di venerdì potranno aderire anche impiegati, addetti alle biglietterie, ausiliari del traffico e verificatori.

lunedì 27 settembre 2010

Orari Roma Lido

Gli orari della Roma Lido sono al seguente link: orari

lunedì 20 settembre 2010

Ritarde e corse saltate

Molti utenti ci segnalano da sabato scorso e per tutta la giornata di oggi corse saltate e ritardi accumulati. Riteniamo che il problema sia legato alla mancanza di mezzi dato che le Frecce del Mare non sono ancora rientrate in servizio a testimonianza che i problemi di "ordinaria manutenzione" erano sottostimati ... forse volutamente.

Riceviamo e pubblichiamo. Fastidiose vibrazioni

Gent. comitato,
vorrei rendervi partecipi del disagio che sto riscontrando da quando sono stati ritirati i convogli Freccia del Mare. Abito in via Francesco Suriano, una delle strade parallele al tratto ferroviario immediatamente successivo alla stazione di Casal Bernocchi.
Ho sempre riscontrato delle leggere vibrazioni al transito dei vecchi convogli, ma erano sopportabili data il ridotto numero di tali mezzi utilizzati sulla linea. Ma ora la situazione sta diventando difficile. La mia abitazione è nelle immediate vicinanze dei binari ed ogni convoglio non CAF provoca vibrazioni distintamente percepibili, con conseguente risveglio anche nelle prime ore del mattino ... e acutizzarsi delle crepe nello stabile. Ho inviato una comunicazione ad Atac in data 15 settembre chiedendo, ove nn sia previsto un immediato reintegro delle Frecce del Mare, almeno di ridurre la velocità di percorrenza in quel tratto. Ovviamente nn è cambiato niente ma sono da ritenersi troppo pochi 2 giorni per risolvere il problema ....Vista la vostra pregevole attività, Vorrei chiedervi cos'altro (di più incisivo) posso fare affinchè sia risolta questa situazione Vi ringrazio anticipatamente per il supporto.

mercoledì 15 settembre 2010

Venerdì 17 !!! sciopero TPL

Venerdì, 17 settembre, il consorzio Roma Tpl, che gestisce 74 linee di bus della periferia, sarà interessato da tre scioperi: due, rispettivamente di 8 e 24 ore, indetti dai sindacati Filt Cgil, Fit Cisl e Uil Trasporti; uno, di 24 ore, proclamato dalla sigla sindacale Faisa Cisal.
Per le tre proteste, dunque, venerdì tra le 8,30 e le 17 e poi dalle 20 a fine servizio, non saranno garantite le corse delle linee: C1, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 033, 036, 036, 037, 039, 040, 041, 044, 051, 053, 056, 057, 059, 077, 078, 088, 146, 213, 218, 220, 222, 232, 314, 343, 344, 404, 437, 444, 447, 449, 502, 503, 511, 543, 546, 552, 554, 557, 657, 663, 701, 702, 763, 764, 767, 768, 771, 775, 777, 778, 808, 881, 889, 892, 907, 912, 982, 983, 984, 985, 992, 997 e 998.
Inoltre, nella notte tra giovedì 16 e venerdì 17 non sarà garantito il servizio delle linee notturne, i collegamenti bus identificati dalla lettera “n”.
Servizio regolare per tutte le altre linee di bus della città, gestite da Atac, per i collegamenti tranviari, per le due linee del metrò e per le ferrovie Roma – Lido, Roma – Civitacastellana - Viterbo e Termini – Giardinetti, tutti collegamenti sempre gestiti da Atac.