mercoledì 29 settembre 2010

Sciopero rinviato al 22 ottobre 2010

Lo sciopero inizialmente indetto per il 1 ottobre 2010 è stato rinviato al 22 ottobre

23 commenti:

  1. questa linea ferroviaria è uno schifo, si può sapere perchè in questi giorni vengono continuamente soppressi i treni?

    RispondiElimina
  2. ANCHE OGGI 13 OTTOBRE 2010 SOLITO RITARDO

    RispondiElimina
  3. oggi 19 ottobre altre corse saltate. NON SE NE PUO' PIU'. Adesso è divetata una routine .... ci limitiamo a dire il solito ritardo.
    F A C C I A M O Q U A L C O S A A A A A A A

    RispondiElimina
  4. oggi 19 ottobre STAZIONE STELLA POLARE dalle 7,40 il treno è passato alle 8,00.
    Abbiano viaggiato su un CARRO BESTIAME.
    Arrivo STAZIONE PORTA SAN PAOLO ore 8,45.
    Sono arrivata in ufficio con un'ora di ritardo!!!!!!!!
    BASTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Scusate sono ignorante ma esiste un comitato????? Perchè non fa qualcosa????? Anche solo una lettera alla Metro (come è successo nel 2009)oppure qualcos'altro ??????????????

    RispondiElimina
  6. Comitatoooooooooo?????????????????

    RispondiElimina
  7. Idem come sopra.

    Arrivato alla stazione di Acilia alle 8.05:
    -non ho idea da quanto non passasse il treno
    -8.06 corsa saltata
    -8.11 neanche a parlarne

    Alla fine, il treno passa (senza alcuna segnalazione in merito) alle 8.20, ovviamente strapieno.

    Trovo la situazione decisamente surreale.

    Questi rallentamenti mi riportano indietro ai primi anni '90, quando i guasti e le problematiche di tutti i tipi erano all'ordine del giorno.
    Eppure, in quei giorni, le proteste erano tremende: ricordo pendolari che battevano con tutta la loro forza sui vetri dei 'gabbiotti' degli agenti di stazione.

    E ora?

    Mi sembra ci sia rassegnazione, oppure non so cosa.

    La mia percezione è che il treno potrebbe proprio smettere di passare.
    Semplicemente, ce ne andremmo tutti a casa.

    Non posso crederci, ma siamo veramente ridotti male.

    RispondiElimina
  8. Ma dai, funziona tutto. I treni passano, ma un po in ritardo. Secondo me alcune cose ve le sognate. :P
    Siete veramente esagerati, che pretendete? Sono anche abbastanza economici in fondo. Classico degli italiani, sempre a lamentarsi.

    RispondiElimina
  9. tipo...ma tu sto treno lo prendi???....ho prendi un sacco di carci in c####
    Io pagherei anche di + per un treno decente. Forse funziona + tua sorella

    RispondiElimina
  10. Beh si lo prendo tutti i giorni, ma a parte qualche ritardo mi sembra tutto come al solito. Il servizio è decente per quello che paghiamo. Se tu sei sfigato che abiti a vitinia, bernocchi o acilia e lo trovi pieno che vuoi, spostati a ostia o alzati prima o prendi l'auto o il motorino. Sempre le cose gratis e perfette volete.

    RispondiElimina
  11. Io sono lo sfigato come tutti quelli che abitano ad Acilia.....bella sta storia...abitanti di Acilia-Bernocchi-Vitinia alla riscossaaaaaaaaaaaaaa....adesso come fai (ragazzo poco sfigato) con i prossimi lavoro alle stazioni di Ostia ?????
    Viva ACILIA - Abbasso OSTIA

    RispondiElimina
  12. "Viva ACILIA - Abbasso OSTIA"

    Finiti gli argomenti, iniziano con gli insulti.
    Poi vi chiedete perchè gli utenti della roma-lido non riescono a fare fronte comune per far rispettare i loro diritti.
    Complimenti continuate cosi.
    Siete uno spasso.

    Augusto Schnitzel

    RispondiElimina
  13. la mia era solo ironia !!!!! infatti non capisco perchè alcune persone di Ostia continuano a dire le stesse cose...per fortuna sono solo pochi ignoranti con il libro da leggere seduti comodamente.
    E noi...noi di Acilia che invano aspettiamo la partenza del treno delle 8:11 che non partirà MAI.
    Anche oggi 26 ottobre il treno ha saltato almeno due corse:
    sceso alla stazione alle 8:00, alle 8:05 niente treno ed intanto la tizia dell'autoparlante ci informava del treno delle 8:11, deceduto da mesi.

    Ma quando rivedremo il treno delle 8:11?

    Ma con questi lavori e il capolinea si sposta a Lido Centro forse il potenziamento dei treni non ci starebbe male.

    Ma per questi benedetti 'scioperi bianchi' si sta precettando qualcuno per interruzione di pubblico servizio ?

    Ma....ma ....ma ....ma

    Troppi ma.

    RispondiElimina
  14. Mi sono dimenticato il treno oggi è passato alle 8:15 e a Piramide è arrivato alle 8:46....dove c'era altra povera gente ad aspettare di salire sul treno e il cartellone diceva treno in partenza....e a Piramide un deserto di treni.
    Buon viaggio

    RispondiElimina
  15. Evitiamo la guerra fra poveri ed i troll che cercano di provocare. Quello che dovremmo attuare è fare fronte comune, organizzarci con iniziative che possano ledere i vertici. Il macchinista non c'entra nulla. Andare a manifestare sotto il Campidoglio, chiamare Striscia la Notizia. E soprattutto non ridare il voto ad Alemanno che ha distrutto quel poco di buono che si era fatto.

    RispondiElimina
  16. Credo comunque che 20 persone a protestare dal capostazione già creerebbe qualche problema e si solleverebbe l'attenzione. Poi mail e proteste all'ATAC, mail a giornali, volantinaggio e così via. So per certo che in ATAC leggono le proteste e non le prendono neanche alla leggera.

    RispondiElimina
  17. Beato chi ci crede.
    E seconte te, anonimo del 26 ottobre 2010 17:07, si riesce a smuovere abbastanza gente da portare in campidoglio? mi vuoi far ridere ancora di piu'?
    Ma ti rendi conto dell'idiozia della cosa?
    NON IMPORTA A NESSUNO, NESSUNO E' DISPOSTO A PRENDERE PARTE ATTIVA AD UNA PROTESTA DI QUESTO TIPO. La maggior parte della gente una volta scesa dal "trenino" non sente piu' il problema come suo, aspetta che altri si muovano per fare qualcosa.
    Ma non ci arrivi? E' cosi' difficile?
    Alle persone mancano le PALLE.

    Augusto Schnitzel

    RispondiElimina
  18. Concordo con Augusto: da giorni ho lasciato, su un altro "blog", ritardi e corse saltate, il più frequentato dei tre, il mio indirizzo e.mail per cercare di organizzare qualcosa, ma nessuno mi ha mai scritto. Lo lascio anche qui, non si sa mai:
    maurizio.cancedda@libero.it

    Se ricordo bene sulla pagina di facebook ci sono oltre 400 associati: se tutti andassimo sotto il Campidoglio a fare casino e cercare di farci ricevere dal sindaco......

    Maurizio

    RispondiElimina
  19. @Maurizio:

    Hai ragione. E' sconfortante.
    Parli di facebook. Ma secondo te di quei 400 e rotti, quanti si riesce a mobilitarne? più di 4-5? Sarebbe un miracolo. La maggior parte sono capaci solo a promuovere il loro "sdegno" seduti comodamente davanti ad uno schermo. Che ti credi?


    Augusto Schnitzel

    RispondiElimina
  20. Ciao oggi dopo il solito caos ad Acilia..un gruppo di sole donne (uomini nemmeno uno disponibile) ci siamo recate a Piramide a parlare con il Capostazione che ci ha messo per iscritto con timbro tutti i treni saltati questa mattina ben 4...Le 4 donne abbiamo poi deciso di contattare un'associazione di Consumatori per iniziare una mobilitazione..ne stiamo cercando una che abbia sede ad Acilia o Ostia...Altra iniziativa ma secondo me non contrastate con l'ipotesi dell'associazione di consumatori viene da gruppo di Facebook Angeletti ha detto che è pronto ad organizzare a breve un incontro..chi vuole aderire deve segnalarlo dal gruppo iltrenino...Se qualcuno conosce un'associazione di consumatori in zona affidabile ce lo segnali. Monica guzzomonica@yahoo.it

    RispondiElimina
  21. Augusto, ma tu ci staresti ad incontrarci e a tirare giù qualche idea per iniziare a farci sentire? I miei riferimenti li hai... o li dovresti avere

    Maurizio

    RispondiElimina
  22. @Maurizio

    Certamente, ma poi come coinvolgi la restante massa di pendolari?
    Il problema, onestamente, non sono le idee e le iniziative, il problema è coinvolgere almeno quel 10-20% di utenti della roma-lido.
    Ma ce li vedi a prendere qualche iniziativa attiva? Ma li hai guardati in faccia bene quando prendono il treno con te?
    A parte le chiacchiere e le "proteste" mattutine pensi che abbiano il senso civico e responsabile per intraprendere qualcosa?
    Io ne dubito fortemente e sono alquanto schifato.

    Augusto Schnitzel

    RispondiElimina
  23. Augusto, scrivimi sulla mail, ti devo parlare.
    Ciao

    maurizio.cancedda@libero.it

    RispondiElimina