lunedì 5 luglio 2010

Venerdì 09 luglio trasporti a rischio.


Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl Trasporti hanno indetto per venerdì prossimo, 9 luglio, uno sciopero di 24 ore del trasporto pubblico, che si svolgerà nel rispetto delle fasce di garanzia previste dalla legge. La protesta in città interesserà le aziende Atac e Roma Tpl. Venerdì, quindi, le corse di bus, tram, metrò e ferrovie Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo saranno garantite da inizio servizio sino alle 8,30 e poi dalle 17 alle 20. Saranno invece possibili disagi tra le 8,30 e le 17 e dalle 20 a fine corse.

Nella notte tra giovedì 8 e venerdì 9, gli scioperi in programma potranno avere ripercussioni sul servizio dei bus notturni, le linee identificate con la lettera “n”.

Alla protesta di venerdì, potranno aderire anche verificatori, addetti alle biglietterie e ai parcheggi e ausiliari del traffico per l’intero turno di lavoro.

Nessun commento:

Posta un commento