venerdì 31 luglio 2009

Dal 1° agosto scatta l'orario estivo

Da dopodomani scatterà l’orario del mese di agosto dei servizi gestiti da Metropolitana di Roma: orario che ai adegua alle minori presenze dei romani ma che garantisce la mobilità di chi resta in città e di turisti e pendolari della tintarella diretti a Ostia.

LA METROPOLITANA: NEI WEEK-END SINO ALL’1.30 Le corse della linea A e della linea B, durante il mese di agosto seguiranno un orario particolare. Sulla linea A, dal 3 al 30 agosto, la frequenza nelle ore di punta dei giorni feriali sarà di 3 minuti e mezzo circa. Sulla linea B, dal 2 al 23 agosto, la frequenza nelle ore di punta dei giorni feriali sarà di 6 minuti circa. Anche ad agosto, comunque, i treni nel fine settimana seguiranno l’orario lungo e nelle notti tra il venerdì e il sabato e tra il sabato e la domenica effettueranno l’ultima corsa dai capolinea di Battistini, Anagnina, Rebibbia e Laurentina all’1.30. Corse sino all’1.30, quindi anche nella notte tra venerdì 14 e Ferragosto e tra il 15 e il 16. Confermata anche la distribuzione di acqua fresca nelle stazioni di Termini e Piramide che scatterà nei giorni in cui è prevista un ondata di calore. Giorni che verranno indicati dalla Protezione civile nazionale.

GLI ORARI DELLE FERROVIE PER GIARDINETTI E VITERBO Invariato l’orario attualmente in vigore della ferrovia Roma – Civitacastellana - Viterbo sia per quanto riguarda il servizio urbano piazzale Flaminio – Montebello che per il servizio extraurbano. La ferrovia Roma-Giardinetti viaggerà a ritmo ridotto sino al 16 agosto e, nelle ore di punta i treni si susseguiranno ogni 11 minuti.

ROMA-LIDO: IL SERVIZIO NEI DETTAGLI Sulla ferrovia Roma-Lido, ad agosto sarà in vigore un orario particolare che garantirà la mobilità di romani, turisti e di chi vuole recarsi sulle spiagge. Confermati i treni diretti festivi e l’orario lungo: tutti i sabati, tranne la sera di Ferragosto, l’ultima corsa da Piramide è fissata a mezzanotte e da Colombo alle 23.53. Ecco tutti gli orari nei dettagli
Nei giorni feriali dal lunedì al venerdì: da Piramide
Prima corsa alle 5.40; dalle 6 alle 8 ogni 10 minuti; dalle 8 alle 13.15 ogni 15 minuti; dalle 13.15 alle 14.15 ogni 10 minuti; dalle 14.15 alle 17 ogni 15 minuti; dalle 17 alle 18 ogni 10 minuti; dalle 18 alle 18.35 ogni 12 minuti; 18.45-18.48-19. Poi dalle 19 alle 23.30 ogni 15 minuti
Nei giorni feriali dal lunedì al venerdì da Colombo:
5.18-5.40-5.53-6.07-6.19-6.31-6.43-6.53-7.03-7.13-7.21-7.29-7.37-7.46-7.56-8.07-8.18-8.28-8.38-8.53; dalle 8.53 alle 14.38 ogni 15 minuti poi alle 14.48, 14.58 e 15.08; dalle 15.08 alle 17.08 ogni 15 minuti; poi 17.20-17.32-17.46-17.58-18.08-18.18-18.28-18.38-18.48-18.58 e 19.08. Poi dalle 19.08 alle 23.23 ogni 15 minuti.

Al sabato: da Piramide
Prima corsa 5.40 poi alle 6 , dalle 6 alle 8 ogni 10 minuti; dalle 8 alle 13.15 ogni 15 minuti; dalle 13.15 alle 14.15 ogni 10 minuti; dalle 14.15 alle 24 ogni 15 minuti
Al sabato da Colombo
5.18-5.40-5.53-6.07-6.19-6.31-6.43-6.53-7.03-7.14-7.21-7.29-7.37-7.46-7.56-8.07-8.18-8.28-8.38-8.53; poi dalle 8.53 alle 14.38 ogni 15 minuti; dalle 14.38 alle 15.08 ogni 10 minuti; dalle 15.08 alle 23.53 ogni 15 minuti.

Alla domenica e il giorno di Ferragosto: da Piramide
Prima corsa alle 5.40, seconda alle 6; poi dalle 6 alle 8.30 ogni 30 minuti; dalle 8.30 alle 12.30 ogni 15 minuti; dalle 12.30 alle 15.30 ogni 30 minuti; dalle 15.30 alle 17.30 ogni 15 minuti; poi alle 17.50 e alle 18; dalle 18 alle 18.30 ogni 15 minuti; dalle 18.30 alle 23.30 ogni 30 minuti
Alla domenica e il giorno di Ferragosto da Colombo
5.18-5.53-6.23; dalle 6.23 alle 8.53 ogni 30 minuti; dalle 8.53 alle 12.53 ogni 15 minuti; dalle 12.53 alle 15.53 ogni 30 minuti; dalle 15.53 alle 19.53 ogni 15 minuti; dalle 19.53 alle 23.23 ogni 30 minuti

ANCHE A FERRAGOSTO I TRENI DIRETTI PER IL MARE Alla domenica e il giorno di Ferragosto saranno attive anche 12 corse dirette tra Piramide e Colombo e viceversa che fermeranno nelle stazioni di Ostia Centro, Stella Polare e Castelfusano. Le partenze da Piramide sono alle 7.45-8.58-11.13-15.13-17.43-19.13. Da Colombo alle 8.21-9.51-12.06-16.06-18.36- 19.50.

giovedì 23 luglio 2009

ROMA: DA DOMANI PIANO ANTI-CALDO NELLE STAZIONI METRO B

''Distribuire acqua fresca nelle stazioni della metro B e' un segno di attenzione verso i viaggiatori - spiega il presidente di Metropolitana di Roma Roberto Grappelli - in attesa di mettere sui binari treni nuovi e climatizzati. Posso dire con certezza che questa sara' l'ultima estate calda a bordo della seconda linea della metropolitana''.
''Il prossimo anno sulla B, infatti, saranno utilizzati otto supertreni Caf, lo stesso modello in servizio sulla linea A e sulla Roma Lido, con una capacita' di 1300 viaggiatori e dotati di aria condizionata - conclude - E' prevista, inoltre, la ristrutturazione e la climatizzazione dei convogli oggi in servizio sulla linea. Migliorare il servizio e' tra i nostri principali obiettivi cosi' come indicato dal sindaco Alemanno e dall'assessore alla Mobilita' Marchi. Obiettivo che porteremo sicuramente a termine anche in vista dell'ampliamento della linea con l'apertura della tratta piazza Bologna-Montesacro''. (fonte ADNKRONOS)
Acqua fresca.... nulla di più....la scoperta dell'acqua calda...

martedì 21 luglio 2009

Surreale...passeggeri chiusi dentro

Ha veramente dell'incredibile quanto accaduto oggi.
I passeggeri della Roma Lido in direzione Ostia - Porta San Paolo si sono trovati nell'impossibilità di scendere dal treno perchè al capolinea si sono scordati di aprire le porte !!!
L'azienda si giustifica dicendo che il personale era andato a cercare "rinforzi" per risolvere il guasto al sistema di apertura della Freccia del Mare.
I passeggeri infuriati hanno denunciato l'accaduto alle autorità.

Eravate tra i pendolari? scrivetecelo a presidenza@iltrenino.info o sul gruppo Facebook

lunedì 13 luglio 2009

"Allarme igienico-sanitario nell'area della Stazione Lido Centro. Insicurezza. Cantieri che non vengono aperti: dov'è la Giunta Alemanno?"

Il capogruppo del PD in XIII Municipio Paolo Orneli ha presentato oggi un'interrogazione urgente al Presidente del XIII Municipio Giacomo Vizzani (PDL) per denunciare la gravissima situazione di degrado presente nell'area della Stazione Lido Centro, sia sotto l'aspetto della insicurezza che sotto quello igienico-sanitario:"Nonostante le promesse, peggiora ogni giorno di più la vivibilità di Piazza della Stazione del Lido, Via delle Vele e Via dei Remi, in pieno centro di Ostia. La presenza di ubriachi e sbandati ad ogni ora del giorno e della notte continua di fatto a privare i residenti della zona dei più elementari diritti alla tranquillità e alla sicurezza, nonostante il tanto sbandierato presidio di militari di fronte alla Stazione. Non solo. Riceviamo segnalazioni e richieste di aiuto anche con riferimento ad una inaccettabile condizione igienico-sanitaria in cui ormai versa tutta la zona, come conseguenza diretta del degrado, della sporcizia e della mancanza di regole in cui questa importante parte di Ostia è colpevolmente lasciata"."Il Presidente del XIII Municipio Giacomo Vizzani - ha spiegato Orneli con riferimento all'interrogazione urgente da lui presentata - deve rispondere in modo chiaro e concreto al gravissimo stato di disagio che vivono i residenti di Via delle Vele, Via dei Remi e Piazza della Stazione del Lido, spiagando quali provvedimenti l'amministrazione intenda assumere sia con riferimento alla totale mancanza di legalità e di sicurezza nella zona, sia con riferimento ai necessari interventi di bonifica ambiantale non più procrastinabili per restituire un minimo di decoro urbano alle strade in questione. Inoltre - ha concluso Orneli - vogliamo capire perchè non è ancora partito il cantiere relativo al progetto già finanziato dalla ex Giunta Veltroni per l'acquisizione al patrimonio pubblico, il rifacimento del manto stradale, la costruzione del marciapiede e l'illuminazione pubblica di Via delle Vele e Via dei Remi, progetto che se attuato darebbe un notevole contributo al miglioramento della qualità della vita in questa parte della nostra città".

venerdì 3 luglio 2009

Guasto sul treno delle 8:35 da Lido Centro

Questa mattina un guasto a un convoglio ha causato il salto di una corsa da Lido Centro verso Roma. Moderati disagi per i passeggeri.

Sciopero 7 e 8 luglio

Le aziende di trasporto Atac, Trambus, Met.Ro e Tevere Tpl martedì prossimo, 7 luglio, saranno interessate da uno sciopero di quattro ore indetto dai sindacati di base Cub, Cobas e Sdl. Per bus, tram, metrò e ferrovie Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo saranno possibili disagi dalle 20,30 a fine servizio.

Gli impiegati che aderiranno alla protesta, si asterranno dal lavoro per le 3 ore di ogni fine turno. Verificatori, addetti ai parcheggi e ausiliari del traffico che parteciperanno allo sciopero, sospenderanno il lavoro dalle 20.30 a fine turno.

Al momento è confermato lo sciopero indetto per il giorno seguente, mercoledì 8, dal sindacato Faisa Cisal nella società Tevere Tpl. Se non ci saranno revoche o rinvii, la protesta dalle 10,30 alle 14,30 interesserà esclusivamente 73 linee di bus della periferia. Saranno possibili disagi per i seguenti collegamenti: C1, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 033, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 044, 051, 053, 056, 057, 059, 077, 078, 088, 146, 213, 218, 220, 222, 232, 314, 343, 344, 404, 437, 444, 447, 449, 502, 503, 511, 543, 546, 552, 554, 557, 657, 663, 701, 702, 763, 764, 767, 768, 771, 775, 777, 778, 808, 881, 889, 892, 907, 912, 982, 983, 984, 985, 992, 997 e 998.