lunedì 11 maggio 2009

Venerdì 15 maggio sciopero

La protesta di 24 ore coinvolgerà tutte le aziende del trasporto capitolino
Venerdì prossimo, 15 maggio, in città il servizio di bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo non sarà garantito, dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 al termine delle corse, per uno sciopero di ventiquattro ore proclamato a livello nazionale dai sindacati Confederazione Cobas, Slai Cobas, Sdl intercategoriale e Cub. L’agitazione coinvolgerà tutte le aziende del trasporto pubblico capitolino: Atac Spa, Trambus Spa, Met.Ro Spa e Tevere Tpl S.c.a.r.l.
Lo stesso giorno, i 73 collegamenti bus della periferia gestiti dalla Tevere Tpl, saranno interessati anche dalla protesta di 4 ore, dalle 8.30 alle 12.30, indetta dal sindacato Faisa Cisal. Le 73 linee sono: C1, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 033, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 044, 051, 053, 056, 057, 059, 077, 078, 088, 146, 213, 218, 220, 222, 232, 314, 343, 344, 404, 437, 444, 447, 449, 502, 503, 511, 543, 546, 552, 554, 557, 657, 663, 701, 702, 763, 764, 767, 768, 771, 775, 777, 778, 808, 881, 889, 892, 907, 912, 982, 983, 984, 985, 992, 997 e 998.
Operai, impiegati, controllori, addetti alle biglietterie e ausiliari del traffico che aderiranno alla protesta di Cobas, Sdl e Cub, si asterranno dal lavoro per l’intera giornata del 15. Lo sciopero potrà interessare anche gli addetti ai parcheggi. Le aree di sosta, là dove necessario, saranno comunque presidiate così da consentirne l’utilizzo.
Per lo sciopero, venerdì saranno infine possibili disagi per i seguenti servizi di Atac Spa: contact center infomobilità 0657003 (garantite comunque le informazioni su orari e percorsi del trasporto pubblico); numero verde dedicato alle persone disabili 800.154.451; sportello al pubblico di via Ostiense 131/L; box InfoTermini; check point bus turistici di Ponte Mammolo, Laurentina e via Aurelia.

Nessun commento:

Posta un commento