venerdì 15 maggio 2009

Sciopero in corso. Alta l'adesione. ZTL aperte.

Oggi sciopero del trasporto pubblico e corteo in Centro. Alle 9 partirà da viale Trastevere – l’appuntamento è davanti al ministero dell’Istruzione – il corteo che sfilerà sino a piazza Navona. Dopo aver attraversato ponte Garibaldi, i manifestanti proseguiranno su via Arenula, via di Torre Argentina e corso Vittorio Emanuele II, entrando poi a piazza Navona da piazza San Pantaleo. Sino alle 14, ora prevista per la conclusione, saranno deviate o limitate le linee H, 3, 8, 23, 30Express, 40Express, 44, 46, 62, 63, 64, 70, 75, 81, 87, 115, 116, 125, 170, 175, 492, 571, 628, 630, 780, 820 e 916.
Sul numero di linee deviate potrebbe tuttavia incidere il contemporaneo sciopero di 24 ore del trasporto pubblico, in caso di adesione alla protesta.

Lo sciopero di oggi è stato indetto da Confederazione Cobas, Slai Cobas, Sdl intercategoriale e Cub. Dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 al termine delle corse, non sarà garantito il servizio di bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo.

Possibili disagi anche per alcune attività di Atac: il centro informazioni 0657003, che garantirà comunque le informazioni su orari e percorsi del trasporto pubblico; il numero verde 800.154.451 dedicato alle persone disabili; lo sportello al pubblico di via Ostiense 131/L. Inoltre possibili disagi si potrebbero verificare per il box InfoTermini e i check point di Ponte Mammolo, Laurentina e via Aurelia riservati ai pullman turistici in ingresso a Roma.

Sospesa e rinviata, invece, la protesta di quattro ore che la Faisa-Cisal aveva indetto nella mattina di oggi per la sola Tevere Tpl. Le 73 linee di bus gestite da quest’ultima saranno comunque coinvolte nello sciopero di 24 ore.

tieniti informato iscrivendoti al gruppo su FACEBOOK

Nessun commento:

Posta un commento