mercoledì 11 febbraio 2009

Roma Lido: Più sicurezza e corse più frequenti per i pendolari

Riportiamo di seguito un comunicato della Regione Lazio.

E’ stato appena approvato e finanziato, il progetto di implementazione tecnologica della linea ferroviaria Roma – Lido di Ostia. Una risposta concreta da parte della Giunta Marrazzo su proposta dell’Assessorato alla Mobilità Continuiamo a mantenere gli impegni presi con i pendolari - afferma l’Assessore alla Mobilità, Franco Dalia, commentando il via libera della Direzione Regionale Trasporti. L’obiettivo dell’intervento è quello di migliorare le prestazioni e la frequenza dei treni mediante la sostituzione del preesistente Blocco Automatico a Correnti Codificate a 2 codici, con il più adeguato “a 4 codici”. Il nuovo sistema consentirà di disporre di informazioni non solo riguardanti la sezione seguente del binario che si sta percorrendo, ma anche relative ai segnali successivi lungo la tratta.I sistemi di ricezione a bordo della cabina di guida saranno così in grado di mettere in atto una serie di contromisure, dal semplice avviso ottico/acustico al macchinista fino all'innesco della frenata rapida nei casi di malore o di scarsa visibilità, garantendo maggiore velocità e soprattutto maggiore sicurezza. L’avvio dei lavori, che avranno una durata complessiva di circa 18 mesi, è previsto per la prossima estate.“La nuova tecnologia – spiega l’Assessore Dalia – ci consentirà di aumentare la frequenza dei treni fino a tre minuti. Sarà così possibile mettere a disposizione dei viaggiatori anche i 19 treni “Freccia del mare” che abbiamo appena ristrutturato e revisionato”.

Nessun commento:

Posta un commento