martedì 27 gennaio 2009

Rallentamenti e corse saltate

Nel pomeriggio di oggi molti pendolari ci hanno segnalato corse saltate, treni super affollati, ritardi e disagi. Come al solito le informazioni agli utenti sono scarse o del tutto assenti. Al capolinea di Porta San Paolo indicavano solo disagi dovuti a imperscrutabili motivi tecnici come a dire che le cattive abitudini di una scarsa attenzione all'utente continuano a persistere malgrado tutto e tutti.

8 commenti:

  1. Anche questa mattina è saltata la corsa delle ore 7.33 da Stella Polare

    RispondiElimina
  2. ieri sera sono saltate varie corse nella fascia 19-20 direzione cristoforo colombo. Le motivazioni girano per lo più attraverso un passaparola delle persone: si va da un taglio del personale ai dipendenti che non vogliono fare straordinari. Possibile che non ci sia nessuna comunicazione ufficiale? consiglio a tutti di chiamare in massa il 06 57531
    per lamentarsi. io lo farò!

    RispondiElimina
  3. Il 57531 vi chiederà se siete giornalisti e dopo un vostro indirizzo e.mail al quale poter, eventualmente, in futuro rispondere (a me lo fanno una volta su 10), poichè non sono autorizzati a dare certe informazioni verbalmente e sopratutto perchè sembravano cadere dalle nuvole, come se niente fosse accaduto. Confermo trattarsi di un'agitazione sindacale dei macchinisti, notizia avuta ovviamente in via ufficiosa e non certo dai tre vigilantes piazzati ieri, dalle 18,23, a guardia dell'ufficio del capostazione.

    RispondiElimina
  4. Anche oggi stanno saltando le corse. A Vitinia mi hanno confermato che e' in corso un'agitazione dei capitreni e che andranno avanti ad oltranza. Mi risulta che uno sciopero non pianificato non sia legale. I responsabili cosa stanno facendo?

    RispondiElimina
  5. E se controllate sul sito dell'azienda non troverete nulla (h. 16.38) di quanto sta succedendo, e quindi il servizio risulta normale. Suggerisco a chiunque leggerà questo post di scrivere una bella mail indirizzata all'urp dell'azienda e, per conoscenza, agli assessorati alla mobilità della regione e del comune; forse servirà a poco, ma almeno vediamo cosa succede. Io l'ho già fatto.

    RispondiElimina
  6. Come facciamo a far arrivare la protesta al Sindaco Alemanno? Stiamo solo chiedendo che vengano rispettati gli orari che sono ormai inadeguati da troppo tempo.Se la prossima settimana la situazione continua organizziamoci per fare una dimostrazione alla stazione Piramide

    RispondiElimina
  7. Gli addetti ai lavori continuano a pensare che chi parte dalle 06.00 alle 06.30 lo fa solamente perché soffre d'insonnia e non perché deve prendere delle coincidenze, che regolarmente perde e deve aspettare la successiva coincidenza per più di 40 minuti. Un divertimento enorme specialmente se piove o tira una bella tramontana. Ringraziamo tutti per questo divertimento gratuito. Choccius

    RispondiElimina
  8. Oggi nel pomeriggio ho chiamato il numero 06-57531 e mi hanno spiegato quanto segue: "La informiamo che i forti rallentamenti e la soppressione di corse verificatosi in questi ultimi 2 giorni sulla linea in oggetto sono dovuti purtroppo, ad un incremento del 10% circa del personale in malattia rispetto alle assenze mediamente riscontrabili per lo stesso motivo".
    Quindi? Chi deve intervenire?

    RispondiElimina