giovedì 11 dicembre 2008

Sciopero di venerdì 12 dicembre

Domani, venerdì 12 dicembre, a Roma e nel Lazio è in programma uno sciopero del trasporto pubblico. Quattro le sigle sindacali che hanno indetto, con modalità diverse, la protesta. La Filt Cgil e il sindacato autonomo Sul hanno proclamato uno sciopero di 4 ore, dalle 9,30 alle 13,30; Sdl intercategoriale e Cobas di 24 ore, dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio.

Domani quindi per bus (anche quelli extraurbani), filobus, tram, metropolitane A e B e ferrovie regionali Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo, saranno possibili soppressioni di corse dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio. Disagi si potrebbero registrare in particolare nella fascia oraria 9,30-13,30, quando le due agitazioni si sommeranno.

In città la protesta di ventiquattro ore potrà poi avere dei riflessi sul servizio delle 27 linee notturne, stanotte e nella notte tra domani e sabato.


Operai, impiegati, controllori, addetti alle biglietterie e ausiliari del traffico che aderiranno alla protesta, si asterranno dal lavoro con modalità diverse a seconda della sigla sindacale di riferimento.

In occasione dello sciopero di domani saranno infine possibili disagi per i seguenti servizi di Atac Spa: contact center infomobilità 0657003 (garantite comunque le informazioni su orari e percorsi del trasporto pubblico); sportello al pubblico di via Ostiense 131/L; box InfoTermini; check point bus turistici di Ponte Mammolo, Laurentina e via Aurelia.

Nessun commento:

Posta un commento