giovedì 27 novembre 2008

Lunedì 1 dicembre. Sciopero

Lunedì prossimo, 1 dicembre, a Roma sono in programma due diverse agitazioni nel settore del trasporto pubblico.

- La prima, indetta dall’organizzazione sindacale Orsa, tra le 9 e le 13 interesserà la società Metropolitana di Roma, che gestisce le due linee del metrò e le ferrovie regionali Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo.

- La seconda, questa volta di 24 ore, è stata indetta dalle sigle sindacali di base Rdb-Cub e Slai Cobas. Coinvolte le società Met.Ro, Trambus, che gestisce la maggior parte dei collegamenti bus della città, i filobus del 90Express e le linee tranviarie, e Tevere Tpl S.c.a.r.l., che ha in gestione le linee bus della periferia.

In questo caso, soppressioni di corse per bus, tram, metropolitane e ferrovie per Ostia, Giardinetti e Viterbo, saranno possibili dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio.

Ricapitolando, lunedì prossimo a Roma per il trasporto pubblico saranno possibili disagi tra le 8,30 e le 17 e tra le 20 e la fine del servizio del giorno.

In particolare, per chi utilizza il metrò o le ferrovie Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo, le difficoltà maggiori potrebbero registrarsi tra le 9 e le 13, quando le due proteste previste si sommeranno.

Da tener presente, che lo sciopero di 24 ore potrà avere dei riflessi anche sul servizio delle linee notturne, sia nella notte tra domenica 30 novembre e lunedì 1 dicembre, che in quella tra l’1 e il 2 dicembre.


(comunicato ufficiale Atac)

Nessun commento:

Posta un commento