lunedì 10 novembre 2008

Lettere dai pendolari. Disservizi anche sulla linea B.

Vorrei segnalare il tremendo disservizio sulla linea B della metropolitana. Al sindaco, all'assessore alla mobilità e a tutti quelli che si dovrebbero occupare del buon funzionamento dei mezzi pubblici chiedo: è mai possibile che nelle ore di punta la frequenza dei convogli sia tra i 7 e gli 8 minuti? La metro è talmente piena che per ripartire da ogni stazione deve aprire e chiudere le porte almeno 3 o 4 volte raddoppiando i tempi di percorrenza e offrendo un servizio che non creda esista più neanche nei paesi del terzo mondo.
Prima di installare nelle stazioni dei bellissimi schermi dai quali si possono seguire consigli di viaggio, oroscopi e pubblicità varie, vi siete chiesti se quei soldi potevano essere spesi meglio?
Vi rendete conto che per il turista il primo impatto con una città sono proprio i mezzi pubblici e l'immagine di Roma da questo punto di vista è pessima?
Spero con tutto il cuore che questo cambio di sindaco e di colore politico porti a questa città un vero cambiamento e non chiacchere alla quali siamo abituati già da lungo tempo.

Alessandra V.
per vederle pubblicate qui scrivi a presidenza@iltrenino.info, clicca su "lettere" tra le etichette qui sotto per leggere le altre

Nessun commento:

Posta un commento