venerdì 24 ottobre 2008

Treni Caf - Sistema di accesso

Ogni veicolo del convoglio è dotato, per ogni fiancata, di quattro porte a due ante con sistema ad espulsione e scorrimento, uniformemente distribuite per tutta la lunghezza del compartimento passeggeri. Il passaggio libero di queste è pari a 1.300 x 1.900 mm.I bordi delle ante sono dotati di bordini di gomma che evitano possibili danni ai viaggiatori e sulla soglia è prevista una placca di lamiera di alluminio con elementi antiscivolo.Per le porte dedicate all’accesso dei portatori di handicap, in fase di apertura è prevista una segnalazione intermittente di tipo acustico per i non vedenti.Le porte dispongono di un sistema di rilevamento d’ostacolo mediante sovraintensità e decelerazione nel motore elettrico tale che, qualora durante la chiusura venga rilevato un ostacolo (es presenza di un passeggero), la porta inverte il suo moto, raggiunge la posizione di completa apertura e, dopo un tempo impostabile “ad hoc” , tenta nuovamente la chiusura.È prevista una leva di apertura manuale a disposizione dei passeggeri, da utilizzarsi in caso di emergenza e di avaria del circuito di comando delle porte. L’azionamento di questa maniglia è segnalato in cabina di guida con l’accensione di una spia luminosa. La maniglia è normalmente piombata.

Nessun commento:

Posta un commento