venerdì 24 ottobre 2008

Storia della Roma Lido - parte 2

Il 6 settembre 1878 venne intanto inaugurata la diramazione Ponte Galeria (sulla ferrovia Roma - Civitavecchia) e Fiumicino (oggi purtroppo chiusa, sigh!) e si viene così a realizzare il primo collegamento ferroviario tra Roma e il litorale, e le cronache dell'epoca raccontano di una folla festante presente alla partenza del primo treno da Termini.
Successivamente vennero presentati diversi progetti per una ferrovia che avrebbe dovuto collegare Roma con le rivalutate rovine di Ostia ed il mare, ma nessuno di essi trovò una effettiva realizzazione. Nel 1901 è la neonata STEFER a presentare, al comune di Roma, la domanda per la realizzazione e l'esercizio per una ferrovia da Porta S. Paolo ad Ostia, ma la domanda non fu accolta: Ostia era, a quei tempi, ancora un piccolo borgo malsano e disabitato ed il collegamento non venne ritenuto necessario.Seguirono altri progetti di cui il più importante risale al 1904 quando, il Comitato Nazionale Pro Roma Marittima, guidato dall'ing. Paolo Orlando, presentò, insieme al piano per la costruzione di un'area portuale nella zona di Castelfusano anche il progetto per la costruzione di una ferrovia (a doppio binario e scartamento normale) che avrebbe collegato il nuovo porto con la nascente zona industriale di Roma San Paolo.

Nessun commento:

Posta un commento